Sondaggio per le PMI sull'offerta dei servizi postali in Svizzera nel 2017

DE     FR

FAQ – Domande più frequenti                                                                                        

Domande e risposte

Qual è il tema del sondaggio? Perché svolgiamo questo sondaggio?

I temi del sondaggio sono il servizio postale in Svizzera e l'utilizzo dei servizi postali da parte della piccole e medie imprese (PMI), in particolare nell'ambito delle lettere e dei pacchi postali nonché del traffico dei pagamenti.

A questo riguardo ci interessano fra l'altro le risposte alle domande seguenti:

  • Quali servizi postali utilizzano le PMI e con che frequenza?
  • Quali punti di accesso postali utilizzano le PMI?
  • Quanto sono soddisfatte le PMI dei servizi postali?

L'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) ha lanciato questo sondaggio, che consente di valutare il servizio postale in Svizzera e fornisce importanti informazioni per il dibattito politico.

Come viene garantita la protezione dei dati?

La protezione dei dati è garantita dalla legge sulla statistica federale e dalla legge federale sulla protezione dei dati. Tutti i dati personali sono trattati in maniera strettamente confidenziale e utilizzati unicamente a scopi statistici. I nomi e gli indirizzi dei partecipanti saranno distrutti alla fine della rilevazione. Non sarà quindi più possibile identificarli a partire dai dati raccolti. I collaboratori e le collaboratrici dell’istituto DemoSCOPE, che è stato incaricato dall’UFCOM di svolgere l’indagine, sono soggetti al segreto professionale e all’obbligo di discrezione.

È obbligatorio partecipare a questa indagine?

No, non è obbligatorio partecipare all'indagine. Lo studio è tuttavia di estrema importanza. Pertanto la preghiamo cortesemente di voler partecipare al sondaggio.

Quando saranno diffusi i risultati di questa indagine?

I risultati saranno disponibili alla fine del 2017 sulla pagina dell'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM): www.ufcom.admin.ch.